Voto al femminile

Su Azione Marialuisa Parodi, presidente di FAFTPlus, parla della campagna #iovotodonna e del 50esimo del diritto di voto alle donne. Nel 1971, nel commentare l’esito positivo uscito dalle urne, il GdP scrisse che la democrazia sarebbe stata “più larga e più rappresentativa, più autentica e genuina”. È...

Il privato è politico

Le donne fanno politica e lottano per i loro diritti da molto tempo, come racconta l'ultimo numero intitolato “Il privato è politico” della rivista della Commissione federale per le questioni femminili. Link dove poter scaricare la rivista: www.ekf.admin.ch ...

E se fossero le donne a salvare la politica?

Grazie a Flora Costabile, Alessandro Maiucchi e Francesca Rampinelli Ho ricevuto molte lettere sulle manifestazioni organizzate nelle ultime settimane da associazioni di donne. Ve ne propongo tre. Questa è Flora Costabile. "Da quando sono andata in pensione mi sono iscritta a corsi di inglese, di balli...

Camera: alta. Quota donne: bassa

Il politologo Pascal Sciarini sulla tendenza all’estinzione delle ‘senatrici’ al Consiglio degli Stati di Stefano Guerra Presto una sola donna al Consiglio degli Stati? Lo scenario non è irrealistico. L’esperto vede il problema soprattutto a livello di selezione dei candidati. Si mette male per le donne al Consiglio...

“Donne in politica: c’è ancora molta strada da fare”

Marina Carobbio Guscetti diventerà a breve presidente del Consiglio nazionale - L'abbiamo intervistata BERNA - Lunedì 26 novembre Marina Carobbio Guscetti diventerà presidente del Consiglio nazionale. Intervista a tutto campo con la futura prima cittadina svizzera: la passione per la politica, gli esordi, la famiglia, il...

Midterm Usa, donne, gay, minoranze: i record di un voto storico

Quella delle elezioni americane di metà mandato è stata una tornata elettorale da record: per l’affluenza alle urne, per i 107 seggi al Congresso ottenuti dalle donne, per le tante “prime volte” che testimoniano una società che cambia e reclama legittimi spazi di rappresentanza. #iovotodonna...

In Consiglio federale meglio l’equilibrio tra uomini e donne

Ignazio Cassis è favorevole all'elezione di due colleghe il prossimo dicembre @LaRegione Il ministro degli esteri Ignazio Cassis si dice "assolutamente" favorevole all'elezione di due donne in Consiglio federale, in sostituzione di Doris Leuthard e Johann Schneider-Ammann, che si ritirano alla fine dell'anno. Ne sono attualmente in...